OGGIIERI

BREVE STORIA DI TERRAMMARE

logo-terrammare-BN-300x120

TerramMare Teatro è una compagnia teatrale che vive e lavora nel Salento dal 1999.
Fondata e diretta da Silvia Civilla gestisce dal 2008 lo storico Teatro Comunale di Nardò (LE).

È una “Residenza Artistica – Artisti nei Territori” come da progetto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Regione Puglia (art. 43 del Decreto Ministeriale del 27 Luglio 2017).

Organizza e gestisce eventi teatrali curandone ogni aspetto. Alcune delle rassegne teatrali a cadenza annuale, ideate e curate esclusivamente dalla compagnia, costituiscono, da oltre un decennio, un appuntamento imprescindibile per il pubblico del territorio in cui opera.

Gran parte delle sue produzioni teatrali – così come i suoi progetti con finalità pedagogiche – rientrano nel genere del “Teatro Ragazzi”, un settore specifico a cui la compagnia ha dedicato le sue migliori energie e in cui ha scelto di specializzarsi.

Si avvale di professionisti del settore educativo ed artistico provenienti da alcune fra le migliori scuole di formazione italiane.

Porta in scena i suoi spettacoli nel territorio regionale e nazionale e conduce laboratori e corsi di aggiornamento all’interno di scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado.

Vuoi essere sempre aggiornata/o e ricevere INFO sulle nostre attività?

CRONISTORIA

Nel 2019, vince un bando indetto della Città di Nardò per cui viene affidata alla Compagnia la gestione diretta, continuata ed esclusiva del Teatro Comunale di Nardò fino al 2024.

Dal 2017 al 2019 vince il bando regionale con il progetto triennale “Un teatro che cammina” – FSC Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020 – “Patto per la Puglia”.

Dal 2015 al 2021 è una “Residenza Artistica – Artisti nei territori – art. 43” come da progetto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Regione Puglia.

Nel 2012 la Compagnia continua, per il triennio 2012/2014, ad occuparsi della gestione del Teatro Comunale di Nardò nell’ambito del nuovo progetto di residenza Teatri abitati. Una rete del contemporaneo”.

Dal 2010 al 2014 la Compagnia è riconosciuta nel triennio dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (art. 12, comma 3, INFANZIA – D.M. del 12.11.07).

Dal 2010, ogni anno, promuove una rassegna estiva all’interno del Parco Regionale di Porto Selvaggio“i Teatri di TorreNova” – con spettacoli per bambini e famiglie, laboratori teatrali a stretto contatto con la natura, e altre iniziative che mirano all’educazione pedagogico-teatrale del pubblico più giovane.

Nel 2009 viene riconfermata, per il triennio 2010/2012, la gestione del Teatro Comunale di Nardò nell’ambito del nuovo progetto di residenza “Teatri Abitati, una rete del contemporaneo”, con il sostegno di Regione Puglia, Comunità Europea PO FESR IV 4.3.2., Teatro Pubblico Pugliese e Comune di Nardò, in collaborazione con Dansystem – una rete per la danza in Puglia, ed è quindi in questo teatro storico che la Compagnia organizza la propria sede operativa.

Nel 2008, con il progetto “La casa del Teatro”, assume la gestione del Teatro Comunale di Nardò e del Teatro don Tonino Bello di Presicce, diventando una delle Residenze Teatrali Pugliesi nell’ambito del progetto regionale “Teatri Abitati – Residenze Teatrali in Puglia”, ideato e sostenuto dal Teatro Pubblico Pugliese, dalla Regione Puglia e dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Nel 2006 viene riconfermato il riconoscimento dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (art. 14, comma 3, INFANZIA – D.M. del 21.12.05).

Nel 2006 partecipa ad un bando per la formazione teatrale, promosso dal Ministero per lo Sviluppo Economico, e realizza il progetto “Teatro: arte di vivere” che vede impegnati 70 giovani attori provenienti da diverse regioni italiane.

Dal 2004, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, promuove e diffonde la rassegna “La scena dei ragazzi” che ha l’obiettivo di “portare” il teatro nei numerosi paesi e piccole città del Salento.

Dal 2003 al 2005 la Compagnia viene riconosciuta nel triennio dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (art. 14, comma 3, INFANZIA – D.M. del 27.03.03).

Dal 2000 al 2002 la Compagnia viene riconosciuta nel triennio dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (art. 17, comma 2 – D.M. 470 del 4.11.99).

Dal 2001, organizza, promuove e diffonde la rassegna “Partenze d’Aeroplani” con il sostegno della Regione Puglia e di vari Comuni del Salento. La rassegna è indirizzata al pubblico del “Teatro Ragazzi” con spettacoli portati nelle scuole dei comuni aderenti e replicati in teatro, la domenica, per le famiglie.

Nel 1999, con lo scioglimento del gruppo ANTEO – Teatro, Muscia, Arti visive (1989-1999), Silvia Civilla fonda la Cooperativa TerramMare Teatro.

logo-terrammare-color-268x191

"TerramMare Teatro"

Soc. Coop. a r.l.

SEDE OPERATIVA:
Corso Vittorio Emanuele II, 22
73048 NARDÒ (LE)
segreteriaterrammare@gmail.com
terrammaresilvia@gmail.com
Ufficio Teatro: 0833.60.22.22
Silvia: 348.67.222.42

SEDE LEGALE:
Via Gioberti, 149 (Loc. Presicce)
73054 PRESICCE-ACQUARICA (LE)

Part. I.V.A.  IT03388850756
Cod. dest. 6JXPS2J

Contattaci con una mail, ti risponderemo al più presto

    (Se non accetti le condizioni della nostra INFORMATIVA SULLA PRIVACY il pulsante INVIA non funzionerà e non potremo ricontattarti)